QUADRI IN VENDITA

 

Se poteva essere fatto meglio,

non è un McMuller

 

Quadri e Litografie

 

OFFERTE in corso

 

Ritratti a domicilio

 

E-coommerce - Pronta consegna


Condizioni generali di vendita

 

Privacy Policy

 

Cooky Policy

SITO 

 

Home

Biografia

​Curriculum artistico

Opere: serie ART & Nude ART

Opere: serie Luxury WAll ART 

Ospiti & Ritratti

Blog&News

Voglio un quadro

E-Commerce

Contatti- Newsletter

Cookie

​Privacy

ANDREAS McMULLER

 

Atelier: via P.Pasolini, 8

42023 Cadelbosco di Sopra (RE) Italia

Telefono 24/7:  +39  (0)522 152 0003

Mail: compilare il modulo nei Contatti

 

Nota: l'atelier non è ancora aperto al pubblico, registratevi alla Newsletter 

per rimanere informati sulle novità,  e

per essere invitati alle presentazioni delle nuove opere ed agli incontri fra artisti, fans, estimatori e collezionisti.

flagge-italien1011920x1080
Logo-per-Sito-art-photographerc-smusso

ATTIVO

 

579615348-bandiera-britannica-internazionalita-colori-nazionali-simbolo-politico-Copia

COMING

SOON

Dottoressa Francesca Boncompagni, Critico e Storico dell'Arte. 


 

 

8501181R

Recensione critica sul catalogo di ArtEscape 2018

delle 12 opere di McMuller esposte presso Palazzo Zenobio Venezia Italia. 

 

"Le parole nere sulla carta bianca sono l'anima messa a nudo." - Guy de Maupassant

Nero. "Enfant terrible" dei colori con una storia ricca e affascinante.  Il colore della terra fertile, della notte. 

Istintivamente si pensa agli aspetti negativi del nero: alle paure infantili, al buio, alla morte. Se lo si osserva, però, senza alcun pregiudizio e con la dovuta attenzione, esso diventa l'inizio di un viaggio, volto alla scoperta e conoscenza delle innumerevoli vie dell'esistenza umana.  Tutto questo si esprime straordinariamente nel corpus della produzione di Andreas McMuller. Un eclettico, un artista a tutto tondo che, grazie ad una passione innata e uno studio meticoloso condotto col passare degli anni, è riuscito a mettere a frutto il suo talento, cimentandosi in vari generi fotografici. Paesaggi o persone, il suo sguardo si spinge sempre oltre, superando in confini materiali e i pregiudizi che l'apparenza, con banalità, potrebbe suggerire. Immagini che esprimono il suo "io", che generano emozioni e sentimenti. 

Per Andreas la macchina fotografica non ha più segreti, con essa ha stabilito un rapporto simbiotico, intimo, che gli consente sempre di intraprendere viaggi entusiasmanti, fatti di osservazione e ricerca, per scoprire nuovi stimoli creativi. 

Con eleganza e raffinatezza, la sua arte diviene densa di lirismo e fascino

Quando pone l'obbiettivo sul corpo femminile Andreas, in ogni foto, con acuta sensibilità, supera l'evidente apparenza che procura la sensualità carnale. I suoi scatti non hanno la pretesa di immortalare il gentil sesso, al fine di mostrare il lato attraente e palpitante di mero erotismo. L'obbiettivo restituisce immagini di donne, nella loro autentica bellezza e intimità.  Armonia ed eleganza delle forme, dove il visibile, è solo il pretesto per scavare il profondo senso delle cose.  Il nero, se visto nella sua essenza, consente di andare oltre l'oscurità, oltre l'indefinito, oltre il vuoto. 

Capolavori visivi dove l'artista, con spontaneità, riesce a catturare e sedurre la mente e il cuore di chi li osserva. 

Create a website